AIPA .... mi presento


 

L'Associazione Italiana Pazienti Anticogulati è nata a Padova il 28 dicembre 1987 ed è stata la prima realtà nel nostro Paese ad occuparsi di questa situazione. E' stata fondata da tredici persone, fra cui medici, infermieri e pazienti. Sin dall'inizio la collaborazione di tutte le parti coinvolte nella terapia è stata un elemento fondamentale per il conseguimento di obiettivi e risultati condivisi.

Lo scopo primario dell'Associazione è il miglioramento della vita dei pazienti in TAO (Terapia Anticoagulante Orale), nello specifico nello Statuto sono indicati i seguenti obiettivi:

        • Divulgare i problemi riguardanti i pazienti in T.A.O.;
        • Collaborare con i medici del servizio di coagulazione nel programmare, educare e migliorar

          e l'assistenza ai pazienti;
        • Stabilire relazioni scientifiche con analoghe associazioni per avviare o rafforzare rapporti con strutture sanitarie, amministrative o private;
        • Aiutare i pazienti in T.A.O. ad affrontare la loro condizione a rischio grazie ad un'adeguata assistenza medica e psicologica;
        • Istituire Centri di Sorveglianza dell'anticoagulazione con l'adozione di metodi unificati di analisi per garantire sicurezza e mobilità in tutto il territorio.

Conferenza_stampa_27_ottobre_1988Nel corso degli anni sono cresciuti i contatti con le strutture sanitarie e con le autorità locali e nazionali. In seguito, il successo della realtà padovana ha portato alla nascita di altre Sezioni nelle principali città d’Italia, che nel 1995 si sono riunite nella FEDERAIPA , Federazione impegnata nel coordinamento delle attività locali e nel miglioramento delle prestazioni sanitarie a livello nazionale.


Per maggiori informazioni visita il sito www.aipapadova.com




   
 
  Site Map